La Linea Fibra Ottica

Ripetitori 2, 3 e 4G LTE in fibra ottica….
La nuova generazione dei sistemi di rigenerazione di segnale con la nuova certificazione in base alla Direttiva RED (Radio Equipment Directive) 2014/53/UE con dotazione di serie del sistema di controllo remoto tramite IP.
Il sistema dei ripetitori in fibra ottica è molto differente da quelli tradizionali che utilizzano unicamente cavo coassiale e rappresenta la soluzione ideale quando le lunghezze dei cavi sono tali da attenuare in modo considerevole la potenza erogata rendendo il sistema instabile e non efficiente o nel caso vi è una impossibilità di infilare i cavi di spessore da 10 mm e oltre nei cavidotti esistenti.

Come funziona
Il sistema tradizionale, capta i segnali di dowlink provenienti dagli operatori, mediante l’antenna esterna collegata per mezzo del cavo coassiale all’amplificatore; questo li amplifica e li trasporta mediante un ulteriore cavo, alle antenne di servizio poste all’interno.
Con l’identico principio vengono trasportarti verso le BTS, i segnali di uplink provenienti dei telefoni cellulari.

SISTEMA IN CAVO COASSIALE

L’architettura dei sistemi di amplificazione di segnale in fibra è differente.
I corpi macchina sono sdoppiati e nell’insieme costituiscono l’unità Master e quella Slave.
L’antenna donatrice per mezzo del cavo coassiale, invia all’unità Master,

SISTEMA IN FIBRA

i segnali di downlink con il medesimo principio del sistema tradizionale i quali, vengono convertiti da segnali radio a segnali luminosi.
Una fibra ottica di tipo mono modale, trasporta anche a chilometri di distanza, il segnale luminoso, sino alla o alle unità Slave.
Queste ultime lo convertono nuovamente in segnale radio, per irradiarlo nell’ambiente, mediante la distribuzione tradizionale, coassiale più antenne.
I vantaggi di un sistema in fibra
Mancanza di rumore, a differenza dei segnali analogici, un segnale ottico debole e distorto può essere pulito eliminando il rumore, concausa di disturbi alle reti degli operatori;
Bassissima potenza nell’uplink dell’unità Master, non essendoci attenuazioni non necessita di amplificazioni elevate, fuori norma e pericolose;
Basse potenze delle unità Slave; le unità slave sono coniugate all’unità Master mediante la fibra e non necessitano di potenze elevate per compensare le attenuazioni dovute alle lunghe distanze dei cavi coassiali;
Non è necessario riamplificare i segnali lungo le tratte dei cavi coassiali, operazione speso indispensabile nei sistemi tradizionali e che produce un significativo aumento del livello di rumore;
Sulle grandi superfici ove è necessario utilizzare più impianti tradizionali, si riducono i rischi interferenziali perché si ha un'unica unità Master che dialoga con le celle degli operatori;
Possibilità di infilare le fibra nelle predisposizioni elettriche, quindi soluzione ideale per ambienti già utilizzati, con notevole riduzione di opere accessorie;
Facilità di installazione, di espansione della copertura di rete e di miglioramento della qualità di copertura esistente;
La trasmissione dei segnali per mezzo fibra ottica non è influenzata dalle condizioni ambientali geografiche e climatiche rendendo stabile la copertura del segnale;
L’utilizzo dei ripetitori in fibra della linea 5Tacche rende le reti più performanti, riduce le attenuazioni, migliora l’efficacia specialmente sulle lunghe distanze, ottimizza la stabilità dei segnali e sono prive di interferenze;
E’ possibile aumentare il guadagno delle unità Slave senza rischiare l’Auto-oscillazione, consentendo di aumentare la potenza di uscita “downlink”.
Un sistema “Custom”
Il sistema Multi Fibra 5Tacche è dedicato ai professionisti e può essere richiesto in diverse versioni: E-GSM, 3G e 4G LTE di tipo multi o mono carrier tunabile.
Le versioni a una, due o tre bande (es.: E-GSM/WCDMA/LTE), possono essere richieste con un'unica porta per l’antenna esterna o una per ogni banda; questa seconda soluzione permette un perfetto allineamento delle antenne esterne con le celle dell’operatore, in quanto standard diversi potrebbero giungere da direzioni differenti.
E’ possibile richiedere frequenze diverse rispetto a quelle riportate compreso il GSM-R per applicazioni in ambito ferroviario.
Tale scelta può dipendere anche da esigenze tecnico/progettuali.
5Tacche ha pensato di agevolare al massimo il montaggio realizzando due “Case”disponibili su richiesta: una soluzione per montaggio da palo ed un’altra “Rack 19”, entrambe disponibili sia per l’Unità Master che Slave.
Tutta la gamma 2021 dei sistemi in fibra, è dotata di controllo remoto su base IP e possibilità di ricevere l’allarmistica in tempo reale mediante SMS.